Edizione Italiana

Un editoriale come questo è uno dei più difficili da scrivere per un editore e per la sua redazione, che così tanto amano il proprio lavoro. Da quando iniziammo col progetto di Reptilia nel 1995, pubblicando in spagnolo il primo numero della rivista, siamo sempre più cresciuti, prima con l’edizione tedesca nel 1996, poi con quella inglese nel 1998, e infine con quella italiana nel 2005.

Questo numero in lingua italiana è l’ultimo di Reptilia che compare sul mercato in questa lingua, giacché ci troviamo obbligati a sospenderne la pubblicazione. La crisi economica, importante e ancora in corso, ha provocato in Italia un netto calo degli abbonati e di gran parte della rete di distribuzione negli esercizi commerciali specializzati, rendendo il progetto in Italia, giorno dopo giorno, sempre più insostenibile. Abbiamo cercato di trovare qualche azienda italiana che si facesse carico della pubblicazione, affinché ne potesse gestire anche amministrazione e distribuzione direttamente dall’Italia, ma i nostri sforzi sono stati vani. Ciononostante, non smettiamo di sperare di riprendere il cammino e ripubblicare Reptilia in italiano, soprattutto se incontreremo il supporto necessario per superare le difficoltà.

Desidero ringraziare con tutto il cuore il nostro caro amico Emanuele Cimatti, che sempre, fin dal principio, ha sostenuto con forza e passione il progetto, lavorando con grande entusiasmo e professionalità. Senza il suo sforzo e i suoi consigli, probabilmente non saremmo mai arrivati ai 37 numeri pubblicati di Reptilia in italiano. Ringrazio sentitamente Mauro Grano e Priscilla Finocchi per il loro incondizionato appoggio nel supportarci a livello commerciale e per avere sempre presenziato alle fiere tematiche organizzate in tutta Italia. Rinvolgo infine un ringraziamento a Lorenzo Rugiero e Raquel Batista, e a tutti gli altri traduttori, per il loro prezioso lavoro, nonché a tutti gli appassionati italiani per il loro entusiasmo e la loro fiducia.

Le altre edizioni di Reptilia proseguiranno nel loro lavoro, e saranno pubblicate con lo stesso entusiasmo e la qualità di sempre.

Ringraziandola, i nostri migliori saluti.

Reptilia Ediciones (27-05-2011)

Gentile abbonato/a della rivista REPTILIA edizione italiana, in seguito alla sospensione della pubblicazione in lingua italiana, abbiamo trasferito gli abbonamenti italiani ancora in corso all'edizione inglese, per cui a partire da adesso riceverà i numeri della rivista che mancano per completare il suo periodo di abbonamento in lingua inglese. Qualora preferisse riceverli in spagnolo, la preghiamo di comunicarcelo inviando un'email a reptilia@reptilia.net
 
 



OFFERTA SPECIALE

TUTTI I NUMERI

REPTILIA IN ITALIANO

A 3,00 EURO

ORDINA PER CLICK